In Sardegna approvate tre mozioni contro la violenza sulle donne

1' di lettura 02/10/2021 - CAGLIARI (ITALPRESS) – La Commissione Regionale per le Pari Opportunità della Regione Sardegna ha seguito i lavori del Consiglio Regionale riunito in seduta statutaria per un confronto ampio con tutte le forze politiche sul dilagare del fenomeno della violenza di genere, acuitosi nel periodo pandemico.

Una discussione che ha portato il tema della violenza sulle donne al centro del dibattito politico, ponendo l’accento sull’esigenza di azioni concrete sia in difesa delle vittime sia rivolte ad una crescita culturale della società che deve essere maggiormente rispettosa delle donne e dei suoi ruoli. La seduta ha portato all’approvazione unanime di tre mozioni importanti, tra cui quella relativa ad un maggiore supporto economico ai Centri Antiviolenza accreditati dalla Regione, proposta della Commissione Pari Opportunità e che ha incontrato il favore unanime dell’aula.

Una grande soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dalle Commissarie che però ha rilevato con rammarico le assenze in Aula dei tanti consiglieri su un fenomeno come la violenza di genere, che richiede un impegno e azioni congiunte di Donne e Uomini, per un Paese di diritti paritari, sociali, politici ed economici.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 04-10-2021 alle 10:17 sul giornale del 04 ottobre 2021 - 12 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, italpress





logoEV