Anniversario strage Nassiriya, Solinas: "Commosso ricordo del Maresciallo Capo Silvio Olla e dei militari uccisi"

1' di lettura 12/11/2021 - Nel 18esimo anniversario della strage di Nassiriya il Presidente della Regione Christian Solinas desidera formulare un commosso ricordo del Maresciallo Capo della Brigata Sassari Silvio Olla e delle altre vittime del vile e sanguinoso attentato compiuto contro i militari italiani.

Silvio Olla, giovane e coraggioso figlio della Sardegna, fu vittima, insieme ai colleghi, di uno degli eventi più tragici che hanno colpito le nostre Forze Armate. Altri due giovani militari della Brigata Sassari rimasero feriti, ricorda il Presidente.
Il Maresciallo Capo Olla aveva 32 anni ed era di Sant' Antioco, figlio di un maresciallo dell’Esercito e fratello di un carrista.
Desideriamo onorare la sua memoria con profondo rispetto e con gratitudine, dice il Presidente Solinas, e ricordare in lui tutte le vittime delle Forze Armate impegnate nelle missioni di pace in varie parti del mondo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2021 alle 17:26 sul giornale del 13 novembre 2021 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, comunicato stampa, Regione Sardegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ctNe





logoEV