Investito da auto della polizia, 35enne gallurese morto a Palma di Maiorca

1' di lettura 03/06/2022 - Da anni l'uomo lavorava come cameriere alle Baleari

Tragedia in Spagna, dove un italiano di 35 anni è morto dopo essere stato investito da un’auto della polizia. L'incidente è avvenuto la notte tra mercoledì e giovedì a Palma di Maiorca, nella zona del Passeig Sagrera, quando per cause da accertare un'auto della polizia ha investito tre passanti. Tra loro per ragioni ancora da accertare.

L’investimento si è verificato la notte tra mercoledì e giovedì, a Palma di Maiorca, nella zona del Passeig Sagrera. Altre due persone, che erano con la vittima, sono rimaste ferite. Tra loro Mario Decandia, 35enne originario della Gallura, tra Luras e Tempio Pausania, da anni trapiantato a Palma di Maiorca, dove lavorava come cameriere.

Secondo una prima ricostruzione, Decandia aveva appena finito il turno di lavoro in un ristorante poco distante dal luogo dell'incidente e stava passeggiando con altri due colleghi. All'improvviso i tre sono stati travolti da un'auto della polizia che era impegnata in un servizio urgente. Il 35enne è stato subito trasferito in ambulanza all'ospedale universitario di Son Espases, dove è deceduto poco dopo in seguito alle gravissime ferite riportate. Feriti i due amici che erano con lui.






Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2022 alle 12:15 sul giornale del 04 giugno 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0uU





logoEV