Rigenerazione urbana, Solinas: “Sostegno ai Comuni sardi esclusi dalla graduatoria"

1' di lettura 23/10/2022 - Il presidente della Regione: "il nuovo Governo riveda le decisioni”

Pieno sostegno alle rivendicazioni dei Comuni sardi esclusi dalla graduatoria finale del bando sulla rigenerazione urbana, che auspico possano ancora trovare risposta dal PNRR”. Lo ha detto il Presidente della Regione Christian Solinas a proposito del mancato accoglimento delle istanze dei Comuni sardi, esclusi dai finanziamenti per la rigenerazione urbana. “Il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale, della qualità della vita dei cittadini – prosegue il Presidente Solinas- non possono prescindere dai progetti di rigenerazione urbana, un’arma efficace contro la marginalizzazione e il disagio sociale. I progetti presentati dai Comuni sardi – evidenzia ancora il Presidente Solinas - testimoniano la volontà di intervenire in questo senso, abbattendo le barriere e gli ostacoli che ancora oggi sono un freno allo sviluppo delle nostre Comunità”.

Il Presidente ricorda l’imponente azione della Regione contro lo spopolamento e l’isolamento dei territori, che i progetti di rigenerazione urbana, se accolti, avrebbero rafforzato. “Siamo tra le regioni che più di tutte le altre hanno creduto nella forza delle Comunità – ha detto -creando forti misure, tra cui quelle sulla natalità, sulla casa e per il rilancio delle attività economiche, importanti per dare nuova vita ai piccoli Comuni. Oggi – ha concluso il Presidente Solinas - mi unisco all’appello dell’Anci rivolto al nuovo Governo e al Parlamento affinché trovi il modo per alimentare nuovamente il Fondo e reperire quindi ulteriori risorse in favore di progetti che meritano di essere realizzati in tutte le regioni escluse dal bando”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2022 alle 19:33 sul giornale del 24 ottobre 2022 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, comunicato stampa, Regione Sardegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dxUh





qrcode