Agricoltura, domenica la "Camminata tra gli olivi"

2' di lettura 26/10/2022 - Murgia: "Olio sardo di alta qualità, comparto importante per il mantenimento dell’equilibrio ambientale"

"L’olio sardo ha raggiunto alti livelli di qualità conquistando quote di mercato sempre più ampie e facendosi apprezzare da consumatori ed esperti. Al valore puramente economico di questo settore dinamico, ben rappresentato da prodotti di assoluta eccellenza, se ne associano altri di importanza vitale per il sistema agricolo nel suo complesso e in generale per il mantenimento dell’equilibrio ambientale. Questa iniziativa rappresenta la migliore sintesi di questo approccio, legato alla sostenibilità, al rispetto delle ricchezze naturalistiche, alla lotta contro lo spopolamento delle aree interne”. Lo ha detto l’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia, oggi a Cagliari, a margine della presentazione della “Camminata tra gli olivi”, la manifestazione organizzata dall’Associazione Città dell’Olio.

“La Camminata tra gli olivi – ha aggiunto l’esponente della Giunta Solinas – vuole richiamare l’attenzione proprio verso temi che non possono essere slegati dalle attività del mondo politico e di quello economico, perché da essi dipende il futuro nostro e delle nostre generazioni. Questa manifestazione ha un importante significato non solo simbolico, perché l’olivicoltura, con la sua tradizione millenaria, rappresenta oggi anche in Sardegna una delle forme di produzione che maggiormente tutelano l’ambiente ed è compito della buona politica incentivarle, in quanto orientate al rispetto delle biodiversità dei territori”.

La Camminata si terrà domenica 30 ottobre in oltre 170 città italiane, di cui 22 in Sardegna, con percorsi di trekking, escursioni in bici, degustazioni di pane e olio, visite ai frantoi ed esperienze di raccolta delle olive. Le città sarde interessate sono: Berchidda, Bosa, Escolca, Genuri, Giba, Ilbono, Ittiri, Masainas, Nuxis, Riola Sardo, Samatzai, Santadi, Seneghe, Serrenti, Siddi, Sini, Sorso, Uri, Usini, Ussaramanna, Vallermosa e Villacidro, ognuna con un suo percorso specifico, ad alta valenza sociale e ambientale. Quest’anno, in tutte queste città, durante la Camminata si terrà il flash mob #abbracciaunolivo per sensibilizzare la popolazione sulla salvaguardia dell’ambiente e sul contrasto all’abbandono dei terreni olivicoli, attraverso la riduzione di emissioni di gas serra e il ritorno all’olivicoltura tradizionale e sociale. I partecipanti si terranno per mano e daranno vita a cerchi e girotondi umani intorno agli olivi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2022 alle 18:42 sul giornale del 27 ottobre 2022 - 14 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, comunicato stampa, Regione Sardegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dyBB





qrcode